22 commenti

  1. BGadmin

    Ciao, posso farti il medesimo file con 7 appartamenti da gestire, dovrebbe essere semplice…
    …tra qualche giorno ti faccio sapere 😉

  2. Flavio

    Ciao, ho visto il tuo file mi piace molto, per lo stesso motivo tuo a me servirebbe per 10 appartamenti.
    Non sono molto afferrato in modifiche file ecc. puoi aiutare anche me o mi dai delle dritte su come farlo??
    Ti ringrazio anticipatamente.
    Flavio

  3. BGadmin

    Ciao, nel weekend mi adopererò per voi, credo siano semplici le modifiche da fare.
    Trattasi di copia incolla…

    ciaooo e grazie

  4. Bruno

    Ho in mente di creare un file excel (tipo bilancio familiare) dove la singola spesa non e’ sempre da dividere in 5 componenti.

    Esempio:

    le spese condominiali li divido in 5 parti uguali
    ma le spese per farmaci chi piu’ e chi meno.

    da un foglio sommo tutte le spese e da quello gener altri cinque dividendo in base a dei criteri impostati.

    Puoi darmi delle dritte.

    Ti ringrazio anticipatamente.
    piccaroletti_bruno@libero.it

    • BGadmin

      In realtà il foglio di calcolo proposto qua sopra è già così, nel senso che la ripartizione è fatta sulla base dei millesimi, ma la puoi ovviamente impostare in percentuali o altro.
      Sempre in questo file è presente anche la suddivisione in parti uguali per ogni componente e quella per consumo, per le bollette dell’acqua.

      Dovresti aver già tutto l’occorrente per il tuo progetto.
      Se non ho capito spiegami pure.

  5. ho scaricato il formato per 10 appartamenti ,ma non riesco in alcun modo ad inserire i dati del mio condominio. Ho solo da ripartire per millesimi lo spurgo fatto, quindi una sola cifra x 10 appartamenti.
    Non riesco
    come faccio?

    • BGadmin

      Ti ho risposto anche per email.
      Ecco cosa devi fare:

      Occorre prima di tutto rimuovere la protezione dal foglio “Tabelle millesimali”, una precauzione per evitare danneggiamenti.
      Per farlo ti basta andare sotto il menù REVISIONE e cliccare su RIMUOVI PROTEZIONE FOGLIO.
      Non è impostata alcuna password per cui vai tranquillo.

      Gli step successivi sono semplicissimi:
      1. Inserisci nel Foglio “tabelle millesimali” i millesimi degli appartamenti.
      2. Inserisci nel Foglio “Inserimento Costi” nelle caselle “SPESE IN MILLESIMI” il totale
      3. Verifica i conteggi finali e suddivisi nel Foglio “Ripartizione Spese”.

      Spero di esseri stato d’aiuto.

  6. ivano

    salve ho scaricato i tuoi fogli elletronici ma mi chiede la password ? come mai 🙂 fammi sapere grazie, del lavoro

    • BGadmin

      Ciao Ivano,
      come detto già altre volte, è impostata una protezione come sola precauzione per evitare danneggiamenti.
      Per rimuoverla ti basta andare sotto il menù REVISIONE e cliccare su RIMUOVI PROTEZIONE FOGLIO.
      Non è impostata alcuna password per cui vai tranquillo.

    • BGadmin

      Ciao,
      non ho pronto alcun programma in grado di soddisfare la tua richiesta, un po’ perché esula dalle mie reali esigenze (No all’Amministratore) e un po’ perché in questi casi è forse opportuno affidarsi a programmi professionali.

      Ho realizzato questo file excel per conteggi di condomini sino a 50 unità abitative, lo puoi trovare qui: Programma spese condominiali [Last Edition].

      A presto.

  7. Giji

    Ciao mi servirebbe un file per calcolare i millesimi per ogni proprietario in un edificio di 6 alloggi con 3 proprietari. Mi potresti aiutare?

    • BGadmin

      Ciao Vincenzo,
      ti consiglio di scaricare il programma Gestione-Spese-Condominiali_Flex-50_v.1.0.
      Questo altro non è che un file excel flessibile predisposto per 50 unità abitative; nulla ti vieta di modificarlo a tuo piacimento, portando fino a 70 come da tue necessità.
      Il file infatti è protetto password, ma questa è esplicitata nel post ed è “blogramma.it” (senza le virgolette).

      A presto

  8. luciano

    ciao…
    abito in un palazzo composto da 6 appartamenti con vano scala e ascensore…un locale commerciale al piano terra con ingresso dalla strada ovviamente e un seminterrato con ingresso autonomo. Nel sottotetto sono presenti due piccoli locali di proprietà di due dei condomini già proprietari di appartamenti. i contatori dell’acqua sono autonomi…tutto il resto è in comune…
    Puoi darmi una mano?

    grazie e complimenti

    • BGadmin

      Ciao Luciano,
      mi spiace ma i miei programmi non sono professionali e hanno, se vogliamo dirla bene, un taglio basico per chi vuole arrangiarsi.
      In tutto ciò, è prerogativa fondamentale la semplicità del condominio e l’andare tutti d’accordo e sereni.
      Un condominio della complessità come il tuo richiede una gestione più articolata e per questo motivo non posso aiutarti.

      A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *